Tekkenpedia Ita
Advertisement
Tekkenpedia Ita

Bandai Namco Entertainment Inc. è una società giapponese sviluppatrice di videogiochi. La società pubblica anche film, musica e altri prodotti di intrattenimento.

BNE è una affiliale di Bandai Namco Holdings ed è specializzata nella pubblicazione e vendita di videogiochi, tra cui Tekken, ma anche One Piece e altri giochi famosi.

BNE è il risultato di una fusione nel marzo del 2006 tra le due società produttrici di videogiochi Namco e Bandai.

Originariamente era conosciuta come Namco Bandai Games, per poi essere ribattezzata Bandai Namco Games il gennaio 2014.

Nell'aprile del 2015, Bandai Namco Holdings ha cambiato il nome della società da Bandai Namco Games a Bandai Namco Entertainment.

Bandai Namco Entertainment pubblica i suoi contenuti in tutto il mondo, creando piccole società che riescono a gestire il tutto nel mondo: Bandai Namco Games America gestisce i contenuti nel continente nord-americano, Bandai Namco Games Europe i contenuti in tutta Europa, Bandai Namco Games Asia gestisce i contenuti in Asia (tranne il Giappone) e infine Bandai Namco Games Australia e Bandai Namco Games New Zealand sono responsabili dei contenuti in Oceania.

La società principale ha sede a Shinagawa, a Tokyo, in Giappone.

Storia[]

All'inizio del 2005, Namco Ltd. e Bandai Co. Ltd. hanno annunciato il progetto di fondere le loro società.

Ciò è entrato in vigore il 29 settembre dello stesso anno. Per i primi mesi, entrambe le società sono rimaste intatte sotto l'egida della nuova società Namco Bandai Holdings.

Il 31 marzo 2006, la produzione di videogiochi di Namco si è fusa con quella di Bandai, creando così Namco Bandai Games. Il 2 gennaio 2006 crearono Namco Bandai Games America negli Stati Uniti.

Il 1 ° aprile 2009, Bandai Networks, la sezione di telefonia mobile di Namco Bandai, si è sciolta ed è diventata parte di Namco Bandai Games.

Nel 2010, Namco Bandai Games è entrato nel Guinness World Records per essere la società che ha pubblicato la maggior parte degli spot televisivi per lo stesso prodotto, un videogioco per Nintendo DS chiamato Solatorobo: Red the Hunter . Hanno creato 100 versioni dell'annuncio poiché il videogioco è composto da 100 capitoli.

Nel 2010, Bandai Namco si è consolidata sulla creazione di videogiochi per console, dispositivi portatili e mobili.

Il 2 aprile 2012, Namco Bandai Games ha separato la sezione di sviluppo di videogiochi in una nuova società chiamata Namco Bandai Studios.

La creazione di questa società è dovuta all'interesse di Namco Bandai nel miglioramento dei tempi di sviluppo e nel raggiungimento di una maggiore coesione tra diversi team di sviluppo. Inizialmente aveva 1.000 dipendenti, che erano già parte di Namco Bandai.

Nel marzo 2013, Namco Bandai Games ha fondato due nuovi studi di videogiochi. Il primo, Namco Bandai Studios Singapore, è stato creato come principale fondamenta di sviluppo di Namco Bandai in Asia e il suo obiettivo è quello di sviluppare contenuti di videogiochi per l'Asia del Pacifico. Il secondo studio, Namco Bandai Studios di Vancouver, è stato creato per concentrare il lavoro sui videogiochi di social online e lo sviluppo di contenuti di videogiochi per il Nord America e l'Europa.

Il 25 gennaio 2014, Namco Bandai Games e Namco Bandai Studios hanno annunciato che le società sarebbero state conosciute in tutto il mondo come Bandai Namco Games e Bandai Namco Studios, rispettivamente. La modifica aveva lo scopo di unificare il marchio a livello internazionale per aumentare il "valore" e l' "attrattiva" del nome. Nel dicembre 2014, la società ha annunciato in un comunicato stampa che il nome completo della società essere cambiato per Bandai Namco Entertainment il 1 ° aprile 2015.

Organizzazione[]

Masaya Nakamura, il fondatore

Persone chiave[]

  • Masaya Nakamura: Fondatore
  • Satoshi Oshita: Presidente, direttore, rappresentante
  • Shin Unozawa: Vicepresidente esecutivo, direttore rappresentante
  • Kazuya Kiyoshima: Consiglio di amministrazione, CEO
  • Hitoshi Hagiwara: Consiglio di amministrazione, CEO
  • Fumiya Takeno: Consiglio di amministrazione
  • Koichi Honda: Consiglio di amministrazione
  • Makoto Asanuma: Consiglio di amministrazione
  • Masaaki Tsuji: Consiglio di amministrazione
  • Kevin Yanagihara: Produttore e sviluppo SVP

Lo sapevi?[]

Collegamenti esterni[]

Altri dossiers[]

Dossiers
Advertisement