Tekkenpedia Ita
Advertisement
Tekkenpedia Ita
Prototype jack tekken tag tournament 2 item move.png
Bozza

Questo articolo è una bozza. Alcuni P. Jack stanno attualmente lavorando sull'articolo. Puoi aiutare Tekkenpedia e i P. Jack cercando di espanderlo.

Jin-sprite-t3.gif

Io sono Jin Kazama, erede del sangue maledetto!

—Jin Kazama

Jin Kazama (風 間 仁Kazama Jin ) è un personaggio della serie Tekken.

Introdotto per la prima volta in Tekken 3, Jin viene presentato in questo gioco come un eroe a cui viene riservato un tragico destino. Tornerà come personaggio giocabile in tutti i capitoli seguenti.

Figlio di Kazuya Mishima e Jun Kazama, Jin rimane sconvolto dalla morte della madre, ma il padre e il nonno Heihachi Mishima saranno il motivo di tutta la storia del gioco.

Col passare dei giochi, Jin diventerà un antagonista essendo colpito dal gene demoniaco. Diventerà il sub-boss di Tekken 6, con l'intenzione di distruggere il mondo.

Personalità[]

Jin è un uomo serio e cercatore di vendetta.

Odia la debolezza e cede però allo stesso comportamento del padre: desidera potere e vendetta.

Tuttavia, nei primi giochi, Jin però sarebbe più un eroe dal destino tragico.

Jin è desideroso di incontrare l'assassino di sua madre, Jun Kazama, tuttavia mai riuscendoci. In Tekken 6, ci dimostra quanto la sua vita lo abbia reso oscuro, e dichiara guerra a tutto il mondo.

Ogni gioco che passa, diventa più difficile determinare se Jin sia o meno malvagio, prendendo in considerazione il suo comportamento vacillante.

Ciò è dovuto maggiormente al fatto che abbia ereditato il gene del padre, Kazuya Mishima, che lo porta ad affrontare una lunga e pericolosa battaglia contro il clan Mishima.

Aspetto[]

Jin è un uomo dai capelli neri a picco con la frangia spettinata sulla fronte come quella di sua madre, gli occhi scuri e un fisico imponente e muscoloso.

I suoi vestiti consistono in pantaloni di kimono da karate con guanti. In Tekken 7 abbandona però questo stile e passa ad una tuta nera.

Link: Outfits di Jin Kazama

Stile di combattimento[]

Lo stile di combattimento di Jin è cambiato nella serie, al suo debutto in Tekken 3 fino a Tekken Tag Tournament, Jin combatteva usando uno stile misto formato dal Karate in stile Mishima avanzato ed lo Stile Autodifesa Kazama. Jin iniziò l'addestramento con sua madre nella arti marziali Kazama, e dopo la sua scomparsa, venne istruito da suo nonno Heihachi nello stile di famiglia Mishima.

Lo stile di Jin usava prevalentemente il Karate in stile Mishima di suo padre Kazuya con alcune mosse di sua madre Jun come il Three Ring Circus o il Double Lift Kick in aggiunta a mosse nuove come Laser Cannon. Questo stile è ispirato molto dal Karate Shito-ryu. Il Karate Mishima di Jin noto nella versione giapponese (三島流喧嘩空手改, Mishima-ryū Kenka Karate Kai) traducibile come Karate in stile Mishima migliorato, riferisce alle mosse del Karate Mishima create e migliorate da Jin come Shoot the Works e il Laser Cannon che implementa mosse di Kazuya (Demon God Fist ) e le espandono.

Dopo il tradimento di Heihachi, alle fine del Tekken 3 , Jin se andò a Brisbane, in Australia, dove spinto dall'odio per la sua famiglia lasciò da parte l'arte marziale di famiglia per seguire il Karate puro (ispirato dal Kyoukushin), e da allora è rimasto il suo stile, anche se tramite una mossa segreta in Tekken Tag Tournament 2, può tornare temporaneamente allo stile Mishima. Nonostante Jin sia riuscito a imparare il Karate, egli non ha dimenticato affatto lo stile Mishima, in quanto il suo demone, Devil Jin, utilizza perfettamente lo stile precedente di Jin, mostrando che non Jin lo voglia utilizzare consciamente e si trattenga dall'usarlo ma lo ricorda perfettamente. 

La forma demoniaca di Jin torna ad usare una versione evoluta del vecchio stile Mishima e Kazama quando egli è sopraffatto dal gene del diavolo.


Storia[]

Giochi[]

Tekken 3[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 3

Tekken_3_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken 3 - Jin Kazama Ending

Finale: Jin Kazama sconfigge Ogre, vendicando sua madre, però appena si gira trova la Tekken Force che prontamente gli spara, così Jin cade a terra, e vede suo nonno Heihachi, allungando la mano verso di lui in segno di richiesta d'aiuto, Heihachi risponde sparandogli in testa, apparentemente uccidendolo. Pochi minuti dopo, Jin si trasforma in Devil Jin e sbaraglia la Tekken Force, lancia poi Heihachi contro il muro del tempio, facendolo crollare, così Heihachi sta per cadere giù dal tempio, quando Devil Jin lo afferra e lo porta al sicuro, per poi volare via.


Tekken Tag Tournament[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 4

Tekken_Tag_Tournament_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken Tag Tournament - Jin Kazama Ending

Finale: Jin sconfigge suo padre Kazuya, e afferra il suo corpo privo di sensi, e si prepara a finirlo, quando all'improvviso gli tremano le mani, e lo lascia cadere a terra, Jin quindi cade in ginocchio, mentre le sue mani continuano a tremare.


Tekken 4[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 4

Tekken_4_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken 4 - Jin Kazama Ending

Finale: Jin arriva in semi-finale, ma viene rapito dalla Tekken Force e portato nell'Hon-maru, incatenato alle pareti. Diverse ore dopo, arriva suo padre e suo nonno, ritornato dalla morte, suo padre si sbarazza di Heihachi, per poi rivolgere la sua attenzione a Jin, ancora incosciente. Kazuya per impadronirsi del potere di suo figlio, cerca di svegliarlo tormentandolo nel suo inconscio, risvegliando il potere di Devil in Jin che si risveglia e comincia a trasformarsi, liberatosi delle catene ora si prepara a combattere contro suo padre, riuscendo a sconfiggerlo, poi Heihachi, che nel frattempo si era risvegliato, si prepara a combattere contro suo nipote, anche se viene sconfitto anch'esso, oramai Jin è sotto l'influenza di Devil, e si appresta ad uccidere suo nonno e suo padre, ma ha una visione di sua madre che lo fa tornare in sè. Così Jin si prepara dispiegando le ali, rivolgendosi a Heihachi, gli dice "Ringrazia mia madre, Jun Kazama" , per poi volare via creando un buco nel tetto.


Tekken 5[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 5

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 5: Dark Resurrection

Link: Dialoghi Modalità Storia

Tekken_5_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken 5 - Jin Kazama Ending

Finale: Jin arriva in finale e sconfigge suo bisnonno Jinpachi Mishima, sente che il demone dentro di lui si è tranquillizzato, e prende il controllo della Mishima Zaibatsu, seppure riluttante all'inizio, vedendo gli uomini che gli fanno il saluto militare, si rende conto di essere un leader, sedendosi sul trono di famiglia, lancia un sorriso malevolo.


Tekken 6[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 6

Link: Dialoghi dello Scenario Campaign

Tekken_6_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken 6 - Jin Kazama Ending

Finale: Jin sconfigge Azazel, ed uscendo dal tempio sta per salire sull'elicottero quando suo nonno, Heihachi, salta giù dall'elicottero, domandando a Jin di restituirgli la compagnia, Jin lo mette KO, e poi gli dice che un giorno lo farà.


Tekken Tag Tournament 2[]

Jin cg ttt2.png

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken Tag Tournament 2

Jin ritorna nell'opera non canonica Tekken Tag Tournament 2 come personaggio giocabile si dall'inizio.

Biografia del sito ufficiale/Profilo Wii U: E' il leader della Mishima Zaibatsu, ma anche colui che ha dichiarato guerra al mondo intero. Si batte tutto il giorno contro il suo gene demoniaco,

Tekken_Tag_Tournament_2_-_Jin_Kazama_Ending

Tekken Tag Tournament 2 - Jin Kazama Ending

Finale: Jin sconfigge Unknown lasciandola senza sensi e la prende in braccio, in silenzio. Improvvisamente, Unknown ritorna ad essere Jun. Una lacrima scende da un occhio di Jin. Jun comincia a dissolversi diventando polvere. Jin guada le sue mani vuote e rimane per qualche secondo in silenzio. D'improvviso, lancia un urlo di rabbia mentre diventa Devil Jin e le acque si agitano. Continuando ad urlare, Jin prende il volo e sparisce nel cielo oscuro.

  • La continuazione del finale di Jin è il finale di Devil Jin.
  • Jin appare nella custodia del gioco.
    • Appare, ugualmente, anche in quella di We Are Tekken Edition.[1]
    • Jin è presente nel CD del gioco.[2]
  • Il finale di Jin si svolge nello stage Fallen Garden.
  • Jin appare nel prologo della Modalità Laboratorio in uno degli schermi di Violet.
  • Nella versione Wii U del gioco, Jin possiede un costume di Link di The Legend of Zelda.
  • Quando Heihachi esegue un Special Tag Throw assieme a Jin (f,f+1+2~5), quest'ultimo esegue l'animazione di Wrist Chuck Slam (conosciuto anche come White Mountain), mossa che possiede durante Tekken 3 e Tekken Tag Tournament.
  • Se Jin deve affrontare da solo due personaggi, lui eseguirà la sua Power Stance (b+1+2) solamente all'inizio del primo Round mentre la voce annuncia l'inizio del Round.
  • In squadra con Devil Jin, lui può trasformarsi in pieno combattimento premendo U/B 5 (TAG). Ovviamente, è anche possibile dare il classico cambio al personaggio premendo 5 (TAG).

Tekken 7[]

Link: Elenco Mosse e Gameplay di Jin in Tekken 7


Altri giochi[]

Tekken Revolution[]

Tekken Mobile[]

Film e fumetti[]

Citazioni[]

Citazioni Introduttive Citazioni di vittoria
Forza ! (来い koi) (Tekken 4 in poi) La stirpe dei Mishima...finisce qui!. (三島の血は、俺が絶つ! mishima no chi wa, ore ga tatsu!) (Tekken 5)
Non metterti in mezzo alla mia strada!(邪魔するな! jama-suru na) Perdonami. (許せ yuruse) (Tekken 5, rimosso in T6)
Mi sta aspettando... (奴が、待っている... yatsu ga, matteiru) (Tekken 5-7) Ti prenderò... (待っている matteiru)  (T5, rimosso in T6, reintrodotto in T7)
Temi la mia ira! (恐怖を教えてやろう! kyōfu wo oshiete yarō) (Tekken 6) Patetico! (くだらん kudaran) (Tekken 6)
Il potere è tutto ! (力こそ全てだ! chikara koso subete da) (T6/T7) Questa è la verità! (これが現実だ。 kore ga genjitsu da) (T6/T7)
Inutile! (無駄だ。 muda da) (TTT2) Sei uno scherzo! (無様だな buzama da na) (T6/T7)
Mi stai facendo perdere tempo!

(時間の無駄だ。 jikan no muda da) (T7 contro Kazumi o Akuma)

Metterò fine a tutto questo! (俺は, 全て終わらせる。 ore wa, subete owaraseru) (T7, contro Kazuya o Heihachi)

Lo sapevi?[]

  • Come Kazumi è Kazuya, sua nonna e suo padre, Jin è una variante del nome della madre, Jun.
  • Le tecniche di combattimento di Jin sono state realizzate da Ryu Narushima e sono state applicate al gioco grazie alla cattura dei movimenti.[3]
  • Il suo doppiatore, Isshin Chiba, gli ha prestato voce in tutti i giochi della serie in cui è apparso e persino nel film di Tekken del 2010.
  • E' il combattente più giovane ad aver vinto un torneo.

Riferimenti[]

Navigazione[]

Personaggi

Altri personaggi...