FANDOM


" 戦いはもっとエレガントなものだ、ハッ! (Devi combattere con più classe!)"
―Lee Chaolan [src]

Lee Chaolan (Cinese: 李超狼 Lǐ Chāoláng; Giapponese: リー・チャオラン Rī Chaoran) è un personaggio introdotto in Tekken.

Lee è il fratello adottivo di Kazuya, figlio adottivo di Heihachi e zio adottivo di Jin Kazama.

È noto come il Demone dai capelli d'argento, famoso per la sua eleganza e personalità sfacciata, combinato con il suo stile di combattimento lo rende un avversario formidabile ed estremamente popolare. Lee è apparso in ogni Tekken eccetto per Tekken 3. In Tekken 4 Lee appare sotto l'alter ego ed identità falsa Violet

Biografia Modifica

Lee Chaolan è il figlio adottivo di Heihachi Mishima, e rivale di Kazuya Mishima, e proprio per questo seguì le sue orme il più possibile: sin dalla tenera età gli furono impartiti gli stessi insegnamenti imperialistici che furono impartiti a Kazuya, ad esclusione del fatto che a Lee fu concesso di studiare in America finanziato dal padre dove si dice che abbia frequentato per un certo periodo anche i dojo dove studiarono Paul Phoenix e Marshall Law. Si dice che Heihachi lo adottò dopo averlo visto combattere in mezzo alla strada contro diversi ragazzini. Heihachi pensò che se avesse creato una rivalità tra Lee e Kazuya quest'ultimo sarebbe stato spronato a diventare ancora più forte. Nel mondo sotterraneo dei combattimenti è conosciuto e temuto come il “Demone dai capelli d'argento”.

Storia Modifica

Lee Chaolan nacque in Cina, dove rimase orfano da molto piccolo, senza parenti e casa Lee crebbe nella strada, sviluppando potenti riflessi e tecniche di combattimento, finchè un giorno, Heihachi Mishima, in viaggio per lavoro, vide Lee, ragazzino, battersi contro altri ragazzi di strada e vedendo il potenziale in Lee decise di adottarlo per dare un rivale al figlio Kazuya.

Pur avendo poco amore per Lee, Heihachi lo educò privatamente e lo addestrò nel combattimento, in breve divenne un lottatore eccezionale.

Nonostante ciò, Lee fallì nell'imparare lo stile Mishima, quindi venne indirizzato verso l'amico di famiglia Wang Jinrei, che lo presentò poi a Marshall Law e Paul Phoenix.

Quindi Heihachi mandò Lee negli Stati Uniti per completare la sua educazione, e venne addestrato personalmente da Paul Phoenix e Marshall Law, implementando con successo molte delle mosse creando il suo stile personalizzato.

Dopo aver finito la scuola, Lee divenne il segretario personale di Heihachi.

Tekken Modifica

Lee entrò nel torneo con la speranza di battere sia il fratello rivale che il patrigno in modo da prendere il controllo della Mishima Zaibatsu, ma fallì in quanto venne battuto dal fratello e costretto come servire come suo impiegato.

Adirato, Lee giurò vendetta.

Tekken 2 Modifica

Dopo il torneo e l'ascesa di Kazuya alla Mishima Zaibatsu, Lee, ridotto a suo dispiacere come impiegato subalterno di Kazuya, pianificò la sua vendetta finchè arrivò Wang Jinrei, che si chiese di aiutarlo a riportare l'onore nella famiglia Mishima, tuttavia Lee decise di tenere occupato Heihachi il più a lungo possibile per permette a Jun Kazama di indebolire Kazuya.

Poco dopo Kazuya organizzò il Tekken 2, alla quale Lee partecipò per liberarsi del fratello una volta per tutte, finchè nel torneo incontrò il patrigno, molto arrabbiato perchè Lee ha aiutato Kazuya, e viene sconfitto da Heihachi piuttosto facilmente

Dopo il Tekken 2 Modifica

Poco dopo essere stato sconfitto, Lee venne espulso dalla Mishima Zaibatsu da Heihachi, che nel frattempo aveva ripreso il controllo della compagnia.

Lee si ritirò alle Bahamas per vivere una vita tranquilla lontana dall'odiata famiglia, ed anche se ha tenuto pensieri di vendetta per diverso tempo, Lee aveva capito che era inutile uccidere un uomo vecchio che gli restavano probabilmente pochi anni ancora da vivere, per cui lasciò perdere il combattimento si dedicò alla sua magione e alla robotica.

Molti anni dopo, un giorno, Lee guardando sul suo computer, vide che la G-Corporation aveva venduto una grossa fetta delle sue azioni, Lee capì che c'era qualcosa di strano quindi si infiltrò nella rete criptata della G-Corporation e scoprì che la Mishima Zaibatsu aveva attaccato i laboratori della compagnia rivale e aveva causato danni ingenti, causando la vendita di molti macchinari e attrezzature per riparare ai danni.

Lee scoprì inoltre che una nuova forma di vita stava venendo sviluppata nei laboratori della Mishima Zaibatsu, ma gli mancava un componente vitale, stranamente poco dopo venne annunciato il Quarto Tekken.

La passione di Lee per il combattimento, oltre al suo odio per i Mishima, si riaccese e decise di iscriversi al torneo sotto falso nome, Violet, come la sua compagnia.

Per completare il suo travestimento ed impedire che la Mishima Zaibatsu scoprisse la sua identità si tinse i capelli viola, ed si vestì con un abito viola e occhiali da sole.

Tekken 5 Modifica

Durante il Tekken 4, Lee non si aspettò che Kazuya Mishima fosse ancora vivo, per cui perse la concentrazione per l'emozione e venne sconfitto, Lee rimase stupefatto ed arrabbiato allo stesso tempo, poco dopo il torneo Lee seppe della morte del patrigno e cercò di prendersi la Mishima Zaibatsu, ma qualcuno l'aveva già preceduto, Lee, sospettò di Kazuya finchè un mese dopo venne annunciato il Tekken 5, Lee decise di parteciparvi per sconfiggere Kazuya una volta per tutte.

Tekken 6 Modifica

Lee Chaolan ha partecipato al King of Iron Fist Tournament 5, per vendicarsi di Kazuya Mishima. Tuttavia, quello che aveva aperto il torneo non è stato Kazuya, ma Jinpachi Mishima, e Chaolan, dopo aver appreso questo fatto, ha perso interesse per il torneo e ritornò alla sua casa alle Bahamas. Poco dopo, la Mishima Zaibatsu, guidata da Jin Kazama portò il caos nel mondo, e circa nello stesso periodo la G Corporation ne divenne la maggiore oppositrice. Sorpreso da un'improvvisa azione militare della G Corporation, Chaolan, uno dei principali azionisti, ha condotto una investigazione privata con la massima segretezza e scoprì che c'era Kazuya dietro le azioni della G Corporation. Dopo aver ottenuto le informazioni che Kazuya stesso avrebbe preso parte al torneo, Chaolan, usando un biglietto di trattamento preferenziale di un azionista, partecipa al torneo, al fine di incontrare Kazuya.

Tekken 7 Modifica

Lee Chaolan è stato adottato da Heihachi Mishima come rivale per il figlio Kazuya. Lee stava ricevendo la stessa formazione e istruzione riservata ai membri clan Mishima. Dopo essere stato estromesso per ragioni ignote dalla Mishima Zaibatsu, ha fondato la Violet Systems, una società di tecnologie specializzate nello sviluppo di robot umanoidi riscuotendo un discreto successo.

Poco tempo dopo è scoppiato un conflitto globale a causa della Mishima Zaibatsu, guidata da Heihachi Mishima, e la G Corporation, segretamente controllata da Kazuya Mishima. Mentre la maggior parte del mondo cercava di decidere con quale delle due fazioni schierarsi, Lee aveva altri piani poiché nutre un odio ardente per Heihachi e Kazuya. Il modo scelto per completare la propria vendetta su Heihachi e suo figlio consiste nel sostenere Lars Alexandersson dopo che la Mishima Zaibatsu voltò le spalle a quest'ultimo. Ma questo è solo l'inizio della sua vendetta verso i Mishima.

Lee tiene al sicuro Jin nella sua torre mentre egli viene attaccato dalla Tekken Force, nuovamente comandata da suo nonno Heihachi che durante la sua assenza ha riassunto il controllo della Zaibatsu.

Stile di combattimento Modifica

Lo stile di combattimento di Lee sono le Arti Marziali, molte delle sue mosse sono ispirate dal Jeet Kune Do, con mosse di taunt e falsi movimenti basati sull'agilità e l'astuzia che sulla forza bruta, come la sua mossa più famosa, l'Hitman dove Lee Chaolan si mette in posa dove provoca l'avversario ad attaccare. Lee affinò le sue tecniche di combattimento addestrandosi con il patrigno, anche se non riuscì ad imparare lo stile Mishima, ma solo alcune mosse, imparò molte delle mosse usate da Marshall Law (Come il salto mortale) e Paul Phoenix.

Originariamente concepito come un mix di Paul e Law, man mano nella serie Lee ha acquisito il suo stile di combattimento e le sue varianti di attacchi.

Finali Modifica

Tekken 2 Modifica

Lee vince il torneo, facendo arrestare Kazuya e il patrigno Heihachi, Lee si siede sulla scrivania di famiglia, soddisfatto mentre sorseggia del vino.

Tekken 4 Modifica

Dopo aver vinto il torneo, avendo sia battuto suo fratello e patrigno, Lee diventa il nuovo capo della Mishima Zaibatsu e avendo ricostruito Combot, usa il patrigno Heihachi come cavia, una segretaria lo informa che il robot ha aumentato la sua efficacia in modo esponenziale, con Heihachi che è durato solo pochi secondi.

Soddisfatto, Lee sorseggia del vino alla scrivania Mishima mentre esclama "Eccellente!".

Tekken 5 Modifica

Avendo sconfitto Jinpachi, Lee diventa il nuovo capo della compagnia, trovandosi in una lussuosa piscina sdraiato, viene massaggiato da una donna, per poi schioccare le dita ed Heihachi, vestito in costume e farfallino da cameriere, ordina da bere, mentre Heihachi se ne va con l'ordine, egli inveisce contro Lee a bassa voce.

Vedendo che Heihachi rallenta, Lee usa un dispositivo per rivelare che il farfallino che indossa Heihachi è in realtà una bomba, avendo un flashback e paura, Heihachi corre per eseguire l'ordine di Lee, che torna sulla sdraio, la donna gli mette gli occhiali da sole e Lee soddisfatto, esclama "Eccellente!"

Tekken 6 Modifica

Lee cattura Jin, Heihachi e Kazuya legandoli a dei pali in un campo da golf, per poi divertirsi a lanciare delle palline da golf esplosive contro gli odiati parenti, divertito dalla situazione, Lee esclama "Eccellente!"

Tekken Tag Tournament Modifica

Lee Chaolan appare in Tekken Tag Tournament con nuove mosse per compensare alla sua mancanza in Tekken 3, conservando la voce originale e animazioni.

Come tutti i personaggi che appaiono in Tekken Tag Tournament, Lee ha dei compagni di Tag speciali con cui ha pose uniche di vittoria e introduttive.

Compagni Speciali di Tag:

  • Kazuya Mishima
  • Heihachi Mishima
  • Wang Jinrei

Finale Modifica

Lee è al centro di una stanza, pensando agli scontri con Kazuya e Heihachi, uscendone vincitore, dopodichè Lee sorride.

Tekken Tag Tournament 2 Modifica

Lee appare nel secondo capitolo non canonico Tag Tournament, conservando le mosse e il design da Tekken 6, come nel capitolo precedente, Lee ha pose uniche di vittoria e introduttive con diversi personaggi.

Compagni Speciali di Tag:

  • Combot
  • Ganryu
  • Heihachi Mishima
  • Kazuya Mishima
  • Lars Alexandersson
  • Dragunov
  • Nina Williams

Finale Modifica

Lee arriva in limousine con una segretaria che lo aggiorna sulla situazione della Violet Industries, mentre viene assalito dalla Tekken Force, Lee li butta tutti fuori combattimento casualmente mentre parla con la segretaria, alla fine Lee esclama "Eccellente!"

Citazioni Modifica

Citazioni introduttive Citazioni di vittoria
Come on!(Forza!) もう止めろ、怪我するぞ (Mōyamero, kega suruzo) Fermati, potresti farti male...
戦いはもっとエレガントなものだ、ハッ! (Tatakai wa motto eregantona monoda, ha) Devi combattere con più classe, Ah!
甘く見てもらっては困るな (Amaku mite moratte wa komaru na)

Non dovresti prendermi alla leggera!

Modifica